Economia Solidale Voghera

Una bottega a Voghera per vendere i prodotti della terra a chilometro zero.

Una bottega a Voghera per vendere i prodotti della terra a chilometro zero. Ma anche un progetto sociale, perchè la “Butega di urtlan” che è stata aperta in via Negrotto Cambiaso nasce da un’idea degli Orti sociali e darà spazio a persone che sono state inserite in attività di recupero. I prodotti arriveranno prevalentemente dall’agricoltura sociale, in quanto chi li ha coltivati e chi gestirà la bottega sono persone che fanno parte di progetti di reinserimento.

Il tutto rientra nel progetto Agricoltura sociale Pavia, che mira all’inclusione di persone con disabilità o in situazioni di difficoltà e allo sviluppo delle comunità locali. Più in generale ci sarà spazio per aziende agricole e cooperative del territorio, per portare sulla tavola dei nostri clienti prodotti tipici coltivati in modo sano.L’obiettivo è di far ritrovare non solo i gusti e la cura di un tempo per prodotti genuini, ma anche l’atmosfera delle botteghe di una volta: Qui si potranno trovare tanti prodotti tipici, biologici e sani, che provengono dal territorio in un contesto familiare e accogliente.

Grande attenzione sarà riservata alla tracciabilità, in quanto il cliente potrà sapere sempre con chiarezza chi ha coltivato e dove le materie prime impiegate o i prodotti venduti. Si spazierà dal pane fatto come una volta, con grani di antiche varietà, a formaggi e salumi della valle Staffora, e poi frutta e verdura, oltre al vino della nostra zona. Un modo per rispondere anche all’esigenza dei produttori del territorio, che da tempo cercavano un punto di riferimento per mettere in vendita i loro beni. La bottega potrà diventare un negozio caratteristico, non solo per chi acquista, ma anche per chi produce e coltiva e vuole distinguersi per la qualità.

L’ente capofila sarà la cooperativa sociale vogherese 381, che si occuperà del progetto assieme a tanti altri soggetti.
 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *